Hyperstore integratori alimentari sport e salute
Acquisto integratori, stimolanti e prodotti dietetici

AMINOACIDI

PROTEINE

MASSA

RECUPERO

FORZA

VITAMINE E MINERALI

BARRETTE PROTEICHE

STIMOLANTI, ERGOGENICI, ADATTOGENI

DIMAGRIMENTO

ESTETICA

SALUTE GENERALE

INTEGRATORI CICLISMO


 

Forza
100% Creatine

Peso: gr. 300
€ 25,00

Vuoi uno sconto dedicato?
Registrati o effettua il log-in.

[ vedi dettagli prodotto ]

Aggiugni subito al carrello
aggiungi al carrello

.

All -One

Peso: gr. GR 260 - 200 CPR
€ 48,00

Vuoi uno sconto dedicato?
Registrati o effettua il log-in.

[ vedi dettagli prodotto ]

Aggiugni subito al carrello
aggiungi al carrello

.

Four Creatine

Peso: gr. 78 - 60 CPR
€ 19,80

Vuoi uno sconto dedicato?
Registrati o effettua il log-in.

[ vedi dettagli prodotto ]

Aggiugni subito al carrello
aggiungi al carrello

.

Leucina

Peso: gr. 90 cpr -101,5 gr
€ 22,00

Vuoi uno sconto dedicato?
Registrati o effettua il log-in.

[ vedi dettagli prodotto ]

Aggiugni subito al carrello
aggiungi al carrello

.

Malt D.E.19

Peso: gr. 1000
€ 15,00

Vuoi uno sconto dedicato?
Registrati o effettua il log-in.

[ vedi dettagli prodotto ]

Aggiugni subito al carrello
aggiungi al carrello

.

NitroXi Pump

Peso: gr. gr 138 120 cpr
€ 48,00

Vuoi uno sconto dedicato?
Registrati o effettua il log-in.

[ vedi dettagli prodotto ]

Aggiugni subito al carrello
aggiungi al carrello

.

Power & Strength Pump

Peso: gr. 500
€ 26,00

Vuoi uno sconto dedicato?
Registrati o effettua il log-in.

[ vedi dettagli prodotto ]

Aggiugni subito al carrello
aggiungi al carrello

.


Che ruolo giocano l’ATP e la creatina-fosfato nell’energia muscolare ? L’adenosintrifosfato è un trasportatore di energia biochimica.
I legami che uniscono i tre gruppi fosfato sono ad alto contenuto energetico e quando si rompono liberano una grande quantità di energia che permette al muscolo di contrarsi.
L’ATP fornisce energia per molte altre reazioni biochimiche come la formazione di proteine da aminoacidi e la trasformazione di proteine, carboidrati e grassi in altri metaboliti.
Quando l’adenodintrifosfato libera un gruppo fosfato diventa ADP, questo viene poi usato dalla creatina-fosfato per risintetizzare l’ATP.
Bisogna immaginare l’adenosintrifosfato come una pistola che porta dei proiettili di energia, una volta sparato il proiettile questa diventa ADP.
La creatina-fosfato ricarica la pistola reimettendo il gruppo fosfato ritrasformando l’ADP in ATP.

Come viene creata l’ATP e cosa succede quando il muscolo ne è privo ? Esistono tre differenti modi attraverso i quali il nostro corpo può produrre ATP, due di questi sono anaerobici mentre l’altro è aerobico.
Il primo metodo anaerobico, consiste, come abbiamo visto precedentemente, nella trasformazione da parte della creatina-fosfato dell’ ADP in ATP.
I muscoli hanno però una concentrazione limitata di creatina-fosfato, quando il muscolo vieni sollecitato questa produzione può durare solo per un periodo limitato di tempo, in genere non superiore ai 10 secondi.
E’ quindi una forma di energia adatta a sforzi intensi ma di breve durata, come può essere una corsa sui 100 m.
Si può aumentare il livello di creatina-fosfato nei muscoli allenandoli con serie composte da poche ripetizione effettuate con grossi carichi o facendo molti scatti di breve durata.
Si può aumentare il livello di creatina-fosfato integrandola in modo specifico nella nostra dieta, esistono in commercio molti integratori di creatina.
Il secondo metodo anaerobico per produrre ATP consiste nella glicolisi.
Una volta che le scorte di creatina-fosfato sono esaurite, il glicogeno viene trasformato in glucosio il quale è a sua volta trasformato, dopo una serie di reazioni, in piruvato.
Queste reazioni portano alla formazione di due molecole di ATP che possono essere usate dal nostro corpo per fornire l’energia ai muscoli o ad altre parti dell’organismo.
Se lo sforzo anaerobico è particolarmente intenso e protratto nel tempo il piruvato viene trasformato in acido lattico che ci costringerà a interrompere l’allenamento. Questo metodo può infatti fornire energia per un periodo che non supera, nelle persone allenate, i 2 minuti.
L’ultimo modo per preparare l’ATP consiste nel ciclo di Krebs.
Questa è una reazione aerobica, il piruvato non viene trasformato in acido lattico, ma viene sintetizzato in acetil-CoA e immesso nel ciclo di Krebs, alla fine della reazione si liberano ben 34 molecole di ATP .
Questo metodo viene usato per supportare sforzi leggeri ma prolungati nel tempo, come la corsa o la bicicletta e può fornire energia fino a quando sono disponibili riserve di glicogeno o grassi.
Infatti, mentre i primi due metodi usavano il glucosio (che proviene nella maggior parte dai carboidrati) il ciclo di Krebs può usare direttamente anche carboidrati e acidi grassi

 

Attenzione :
L'annuncio relativo al prodotto indica che non è richiesta alcuna prescrizione o approvazione medica .
L'integratore in oggetto è regolarmente notificato al Ministero Della Salute Italiano e non contiene ingredienti soggetti a prescrizione.

In caso di uso prolungato (oltre 6-8 settimane) è necessario il parere del medico.
Non usare il prodotto in caso di patologia epatica o renale, in gravidanza e al di sotto dei 14 anni se non dopo aver sentito il parere del medico.
Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata.
Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Conservare in luogo fresco e asciutto.
L'uso di integratori e altri prodotti salutistici può contribuire a colmare gli apporti nutrizionali di razioni alimentari per qualche aspetto carenti o anche a favorire fisiologicamente il benessere dell'organismo.
La scheda descrittiva ha valore meramente indicativo ed i valori nutrizionali possono contenere errori involontari o possono non corrispondere esattamente a quanto riportato sull'etichetta, della quale si raccomanda un attenta lettura. L'etichetta del prodotto contiene infatti le corrette avvertenze, modalità d'uso e le dosi giornaliere massime raccomandate che consigliamo di non superare in nessun caso
Il loro impiego, in ogni caso, non può essere promosso, né deve essere inteso, come un mezzo per correggere comportamenti inadeguati.
Il termine "naturale", non dà di per sé garanzie in termini di sicurezza d'uso o di effetti favorevoli per l'organismo perché, come noto, non tutte le sostanze naturali hanno proprietà benefiche.
Ai fini della perdita di peso, l'eventuale uso di integratori può avere solo una funzione coadiuvante della dieta ipocalorica. E' bene associare alla restrizione delle entrate caloriche un aumento delle uscite con l'attività fisica nella pratica quotidiana, abbandonando stili di vita sedentari.
L'uso di prodotti dietetici espressamente destinati agli sportivi, deve rispondere a criteri razionali per contribuire a sostenere le fisiologiche esigenze dell'organismo sul piano nutrizionale. Integrazioni di nutrienti in quantità eccessive, tali da superare gli effettivi fabbisogni dell'organismo sono, soprattutto se prolungate irrazionali e sconvenienti, in quanto non comportano vantaggi sulla condizione fisica o sulla prestazione e si rivelano come un sovraccarico da smaltire.
Prima dell'uso, si consiglia dileggere attentamente le etichette dei prodotti per verificarne i contenuti, non superare le quantità di assunzione indicate ed attenersi ad eventuali avvertenze.




HYPER - Partita iva 0 091899 049 0
Via S. Pertini 16 - 57020 Bibbona (LI) | Tel. 0586 679037 - Fax 0586 679742 
| E-mail:
hyperstore@tiscali.it

made blubit.it | sitemap.xml within | powered by cqubes

X
Utilizziamo cookies per migliorare i nostri servizi e offrirti una buona esperienza di navigazione. Se continui a navigare, riterremo che ne accetti l'uso. Puoi conoscere qui la nostra Politica di trattamento dei cookies.